Les Tourelles de Longueville Pauillac 2008

€99,00 Sconto Salva
Les Tourelles de Longueville Pauillac 2008

Les Tourelles de Longueville Pauillac 2008

€99,00 Sconto Salva

Articolo è in stock Solo 1 rimasto in magazzino L'articolo è esaurito L'articolo non è disponibile

Contiene solfiti

 

PRODUTTORE

Château Pichon Longueville Baron 

NAZIONE
Francia

TIPOLOGIA
Rosso

VITIGNO
Cabernet Franc, Merlot, Cabernet Sauvignon

DENOMINAZIONE
Pauillac AOC

REGIONE  
Bordeaux

ZONA DI PRODUZIONE
Bordeaux

ANNATA  
2008

FORMATO
0.75L

GRADAZIONE
12,5%

TEMPERATURA DI SERVIZIO
18 °C

ABBINAMENTO  


Con raffinate ricette di cacciagione e carni rosse; splendido degustato da solo. Sempre in giornate da ricordare.

NOTE DI DEGUSTAZIONE  

Les Tourelles de Longueville esprime tutte le caratteristiche del suo fratello maggiore. Proveniente da un vigneto, contiguo a quello di Château Latour, è caratterizzato da un'insolita finezza ed eleganza. Perfettamente equilibrato, mostra meravigliosi aromi di ribes nero. È delizioso da giovane, ma ha un potenziale di invecchiamento per diversi anni.

CANTINA

Il vigneto Pichon Longueville Baron si estende su pregiati terreni formati da depositi di ghiaie della Garonna. Si trova nella parte sud della denominazione, sull’altopiano che occupa la zona di transizione dal territorio comunale di Pauillac a quello di Saint-Julien. L’area era coltivata a vigneto già alla fine del XVII secolo e ha conosciuto una fama quasi immediata. All'inizio del XVIII secolo, i vini, prodotti sotto la guida di Jacques de Pichon, Baron de Longueville, erano considerati quasi al livello di quelli di Latour. Classificata Second Cru nel 1855, la tenuta è stata divisa a seguito di una successione e a partire dal 1860, i vini sono stati vinificati separatamente; Raoul, unico figlio superstite del barone Joseph, prese il timone dell’attuale Pichon Longueville Baron, spesso indicato come «Pichon Baron», mentre sua figlia Virginie, moglie del conte de Lalande, ricevette l'altra parte della proprietà, che prese così il nome di: «Comtesse de Lalande». Per quanto riguarda la dimora, ispirata al Château d'Azay le Rideau, è stata edificata nel 1851 da Raoul. La tenuta rimase di proprietà dei Pichon fino al 1933, anno in cui fu venduta alla famiglia Bouteiller. È stata amministrata dai loro discendenti per i cinquant'anni successivi e quando, nel 1987, è stata acquistata da Axa Millésimes era in uno stato abbastanza trascurato. È stato quindi realizzato un importante programma di ristrutturazione dello château, delle cantine e degli impianti tecnici di Pichon-Longueville. Il cabernet sauvignon regna sovrano nel vigneto Pichon Baron ed è coltivato con cura dal team di Jean-René Matignon, direttore tecnico della tenuta. Le uve, vendemmiate manualmente, sono sottoposte a diraspatura totale. I vini di questa tenuta sono oggi considerati tra i più quotati di Pauillac. Les Tourelles de Longueville, un tempo secondo vino, è diventato un cru a parte. Il secondo vino, prodotto con vigne giovani, ora si chiama Les Griffons. 


Qualità, il centro del nostro brand

CDV nasce proprio dalla passione per il "buon bere".
Per questo motivo selezioniamo personalmente e accuratamente tutte le bottiglie inserite nel nostro shop.

Lo facciamo per voi.

No custom metafield found.