Malbec Argentino 2020

€119,00 Sconto Salva
Malbec Argentino 2020

Malbec Argentino 2020

€119,00 Sconto Salva

Articolo è in stock Solo 1 rimasto in magazzino L'articolo è esaurito L'articolo non è disponibile

Contiene solfiti

PRODUTTORE
Catena Zapata

NAZIONE
Argentina

TIPOLOGIA
Vino Rosso

VITIGNO
Malbec 100%

REGIONE
Mendoza

ANNATA
2020

FORMATO
0,75L

GRADAZIONE
13,5%

TEMPERATURA DI SERVIZIO
16/18 °C

ABBINAMENTO
Grigliata di carne, formaggi stagionati

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Il Malbec Argentino di Catena Zapata che incanta con il suo profondo color rubino. Si tratta di un rosso che omaggia il secolo di storia della famiglia Catena, con una selezione delle migliori uve raccolte tra gli alti vigneti di Mendoza. Al naso, regala un'intensa esplosione di frutti neri maturi, ciliegie e note di spezie sottili. In bocca, è avvolgente, con tannini morbidi e una sorprendente freschezza. Il sorso stupisce per equilibrio e finezza, un rosso che può accompagnare grandi tagli di carne.

CANTINA

La Bodega Catena Zapata e una delle più famose e rinomate cantine argentine. La sua sede si trova a Mendoza, in una delle zone più vocate del Paese per la coltivazione della vite e la sua storia è intimamente legata a quella del vino argentino. È stata fondata nel 1902 ed ha rappresentato lo spirito pionieristico dell’enologia del Paese. Ha svolto anche un ruolo fondamentale nella riscoperta e valorizzazione del territorio argentino e del vitigno Malbec, oggi icona indiscussa della viticoltura del Paese. Il nucleo originale della proprietà è costituito da sei vigneti storici, che ancora oggi donano uve di qualità superiore; Angélica, La Pirámide, Nicasia, Domingo, Adrianna e Angélica Sur. Sulla base di queste vigne, è stata poi costruita la fortuna della cantina, che si è sviluppata nel corso dei decenni successivi, fino a diventare un marchio conosciuto a livello mondiale.

Le prime innovazioni della tenuta si devono a Nicolás Catena Zapata che ha cominciato a gestire la proprietà verso la metà degli anni ’60. Fino ad allora i vini della cantina venivano prodotti in vecchie botti e avevano uno stile ossidativo. Grazie ai suoi viaggi, Nicolàs scoprì la rivoluzione del vino californiano della Napa Valley degli anni ’80, con l’utilizzo delle vasche d’acciaio a temperatura controllata e delle barrique di rovere francese. Decise di portare le stesse pratiche anche nella sua tenuta, piantando Cabernet Sauvignon, Chardonnay e lavorando a un miglioramento della selezione dei biotipi di Malbec. Nel 1990 uscirono le prime bottiglie del nuovo corso della cantina, con uno stile a metà strada tra l’esperienza Californiana e la tradizione francese.

La seconda rivoluzione introdotta da Nicolás Catena Zapata ha riguardato la scelta dell’alta quota. Quando un critico francese paragonò i sui vini a quelli del Languedoc, Nicolàs comprese che per produrre rossi più eleganti doveva cercare dei terroir dal clima fresco. Iniziò a piantare le nuove vigne in altitudine tra i 900 e i 1450 metri sul livello del mare, alla ricerca di temperature più fresche e di notevoli escursioni termiche tra le giornate assolate e le notti fredde. Le correnti d’aria della catena andina, contribuivano a tenere le vigne sempre ventilate e a rinfrescare le temperature diurne. I vini non solo erano più raffinati e con acidità più elevate, ma conservavano un frutto più fragrante e aromi più ricchi e intensi. L’ultima innovazione della tenuta ha riguardato la gestione per singola parcella dei vigneti, con il fine di esaltare le sfumature di ogni singola vigna.  È stata mutuata la modalità di lavoro tipica della Borgogna, basata sulla ricerca dei migliori cru, con vinificazioni separate e valorizzazione di ogni singolo terroir. Un processo che ha contribuito ad elevare ancor più la qualità dei vini della tenuta.

 

Qualità, il centro del nostro brand

CDV nasce proprio dalla passione per il "buon bere".
Per questo motivo selezioniamo personalmente e accuratamente tutte le bottiglie inserite nel nostro shop.

Lo facciamo per voi.