Pinot Nero 2023

€14,99 Sconto Salva
Pinot Nero 2023

Pinot Nero 2023

€14,99 Sconto Salva

Articolo è in stock Solo 0 rimasto in magazzino L'articolo è esaurito L'articolo non è disponibile

Contiene solfiti

PRODUTTORE 
St. Michael Eppan

NAZIONE
Italia

TIPOLOGIA
Vino Rosso

VITIGNO
100% Pinot Nero

DENOMINAZIONE 
Alto Adige DOC

ZONA DI PRODUZIONE
Alto Adige

ANNATA 
2023

FORMATO
0,75L

GRADAZIONE
13,5%

TEMPERATURA DI SERVIZIO
8/10 °C

ABBINAMENTO
Antipasti di terra, Primi di terra

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Il Pinot Nero della cantina San Michele Appiano è un vino rosso delicato ed elegante prodotto ad Appiano, nella provincia di Bolzano, in Trentino Alto Adige. Questo vino nasce da uve Pinot Nero in purezza, anche conosciuto qui con il nome di Blauburgunder, provenienti da vigne con esposizione sud, sud-est, sud-ovest situate sulle colline di Appiano e Caldaro a un’altitudine compresa tra i 400 e i 550 metri. Le viti, che hanno un’età media di circa 15 anni, vengono allevate con il metodo tradizionale a spalliera con potatura a guyot su terreni di origine morenica caratterizzati da suoli ghiaioso-calcarei. La cantina è una realtà cooperativa, fondata nel 1907, che ha saputo ritagliarsi anno dopo anno un ruolo da protagonista all'interno della realtà vitivinicola italiana grazie a un preciso e netto orientamento verso una produzione vitivinicola di alta qualità.

 Il Pinot Nero di San Michele Appiano è prodotto con uve attentamente selezionate e raccolte a mano tra gli inizi e la metà del mese di settembre. I grappoli, portati in cantina, vengono diraspati e pigiati in maniera delicata per poi svolgere la fermentazione alcolica in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata con frequenti rimontaggi e una macerazione sulle bucce di circa 15 giorni. Successivamente si procede alla svinatura con torchiatura, dopodiché il vino resta in affinamento per almeno 4-6 mesi in barrique di rovere francese prima di venire imbottigliato ed essere finalmente pronto per la messa in commercio.

Il San Michele Appiano Pinot Nero si presenta alla vista di un bel colore rosso granato scarico. Al naso compaiono intensi aromi di frutta rossa e di frutti di bosco, tra cui la ciliegia, il lampone, la mora e il mirtillo, note floreali di fiori rossi, sentori speziati di vaniglia e di altre spezie dolci. In bocca è compatto, fruttato e speziato insieme, connotato da una gradevole freschezza e da un tannino fine e ben integrato. Questo della cantina San Michele Appiano è un rosso appagante e molto equilibrato che si lascia bere con disinvoltura grazie alla sua finezza e succosità che regala continui ritorni su note fruttate e di sottobosco.

CANTINA
Fondata nel 1907 grazie a pochi vignaioli che decisero di unire le forze per migliorare la qualità delle proprie etichette, la cantina cooperativa di San Michele Appiano è oggi una realtà che conta circa trecentocinquanta soci, per una produzione annua che supera i due milioni di bottiglie. Un vero e proprio colosso, riferimento assoluto per tutto il mondo produttivo non solo altoatesino, che non tradisce mai le attese grazie a una gamma dall'affidabilità unica.
Dal gewürztraminer al müller thurgau, dal sauvignon al riesling, dal pinot bianco al lagrein, ogni bottiglia rappresenta una perfetta sintesi del varietale che la vede nascere. Vini freschi e vibranti, caratterizzati da un chiaro richiamo territoriale e da una qualità media sorprendente. Attualmente la cantina San Michele Appiano, potendo contare su una superficie vitata che si avvicina ai 400 ettari, risulta essere la più estesa della provincia di Bolzano, e oggi più che mai si identifica con il suo storico “kellermeister”, l’enologo Hans Terzer, attivo a San Michele Appiano dal 1977 e premiato dal Gambero Rosso come uno dei migliori dieci winemaker al mondo. Nella gestione delle vigne, un team di tecnici e agronomi altamente competenti e professionali affianca costantemente ogni socio conferitore, offrendo preziosi consigli su come condurre i filari. Scelte accurate e strategiche permettono di arrivare a raccogliere frutti qualitativamente superbi. Grappoli che in cantina sono lavorati esaltandone ogni minima sfumatura organolettica: la vinificazione si avvale delle più innovative tecniche enologiche, applicate nel pieno rispetto delle tradizioni, mentre per l’invecchiamento sono impiegate sia vasche di acciaio inox sia botti di rovere.
Dalla linea di punta, la “Sanct Valentin”, si arriva alla linea “Classica” passando per la linea “Selezione”: tutte le etichette targate “San Michele Appiano” sono figlie di una costante ricerca della qualità senza compromessi, e sono il frutto di passione, esperienza, coraggio e sensibilità, valori che da oltre un secolo costituiscono la base di quella che è una delle più importanti realtà vitivinicole dell’intero panorama enologico dell’Alto Adige e dell’Italia intera.

Qualità, il centro del nostro brand

CDV nasce proprio dalla passione per il "buon bere".
Per questo motivo selezioniamo personalmente e accuratamente tutte le bottiglie inserite nel nostro shop.

Lo facciamo per voi.